immagine-preview

Set 27, 2018

Cento mici morti nell’incendio del gattile di Milano Rho, come aiutare i sopravvissuti

Un rogo, presumibilmente dovuto a un corto circuito, ha fatto una strage di animali a Rho. Ora è urgente aiutare gli animali sopravvissuti

Sono un centinaio i gatti morti nell’incendio che ha parzialmente distrutto il gattile di via Filippo Turati a Rho, nel Milanese. A gestirlo l’Associazione Onlus Dimensione Animale Rho che si occupa principalmente di cani e di gatti, gestendone gli affidi e soccorrendo gli esemplari randagi in caso di smarrimento o maltrattamenti.


Secondo le prime informazioni raccolte dai vigili del fuoco, la causa del rogo sembra essere un corto circuito provocato dal quadro elettrico. Dunque non un atto doloso come era stato ipotizzato in un primo momento. Questo comunque non cambia il bilancio, drammatico, dell’evento: si sono salvati solo alcuni cani e i mici che non erano tenuti nelle gabbie al chiuso.

Su 150 animali, sembra che i sopravvissuti siano appena 20. E proprio per loro è importante mettere mano al portafogli. L’Onlus avrà infatti bisogno di fondi per ripristinare al più presto la struttura e riprendere con l’attività di assistenza agli animali randagi. Questi i dati per chi volesse fare una donazione al gattile: c/c 18432 intestato a Dimensione Animale Rho della Banca Popolare di Milano – Agenzia 74 – ABI 5584 – CAB 20500 – CIN E (COD. IBAN: IT42E0558420500000000018432). Si ricorda che, in quanto Onlus, la donazione è detraibile dalle tasse.

Ma è possibile supportare l’Associazione anche donando cibo, cucce, coperte e trasportini, dato che l’incendio ha distrutto ogni cosa. Chiunque voglia contribuire può rivolgersi alla clinica veterinaria Anubis di Pogliano Milanese. Inoltre, è stata organizzata una raccolta davanti al Viridea di Rho nelle giornate di sabato e domenica.  Infine, è possibile tesserarsi e diventare soci dell’associazione: basta mettersi in contatto telefonico o mail con le responsabili, oppure passare direttamente da noi negli orari di apertura. Qui la pagina cui fare riferimento.

Leggi anche: A Washington app, sensori e telecamere a infrarossi per censire i gatti

“Dal 2007 a oggi – si legge sul sito di Dimensione Animale Rho, abbiamo accolto in struttura e prestato cure veterinarie, vaccinato, sterilizzato più di 1.000 gatti e gattini e dati in adozione, nello stesso periodo, più di 800 gatti e gattini. Abbiamo restituito ai legittimi proprietari o affidato a nuove famiglie, sempre dal 2007 ad oggi, più di 100 cani”. Il contributo di ciascuno è importante perché l’Onlus possa riprendere il proprio lavoro quanto prima.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter