U-earth: una startup per riportare le persone a respirare aria pura - Impact
#SIOS19
Prenota il tuo biglietto

Ultimo aggiornamento il 27 luglio 2019 alle 16:44

U-earth: una startup per riportare le persone a respirare aria pura

Un sistema biologico per la purificazione dell’aria unico al mondo,in grado di digerire fino a 76kg di inquinanti al giorno ed equivalente ad una foresta di 6000 querce.

Si tratta di Amadahy Urban, un sistema biologico per la purificazione dell’aria unico al mondo,in grado di digerire fino a 76kg di inquinanti al giorno ed equivalente ad una foresta di 6000 querce. Il sistema è completato da una rete di sensori di qualità dell’aria in un raggio di 50 metri in grado di monitorare 9 parametri di contaminazione ogni 5 minuti e di inviarli in cloud. L’imponente bio-reattore, battezzato #Apollo1 e alto 3,5mt, è in grado di creare intorno a sé una bolla d’aria pulita denominata Pure Air Zone che può estendersi per un diametro tra i 50 e i 100mt. Da qui l’idea della Urban Brain SPA.

 

Ci siamo chiesti come potevamo fare in modo che le persone imparassero a “degustare” l’aria pura come si degusta un buon vino, riscoprendo il piacere di respirare profondamente e rigenerandosi” -spiega Betta Maggio, CEO e founder di U-earth.- “Abbiamo quindi creato una traccia sonora, scaricabile dall’ APP Pure Air Zone,che abbina i suoni della foresta pluviale ad un sottofondo di onde binaurali; la traccia va ascoltata per 5-10 minuti in un esercizio di respirazione profonda, comodamente sdraiati sulle chaise longue disposte intorno al bioreattore Amadahy Urban. Abbiamo così ricreato,nel cuore della città, la sensazione più vicina alla meditazione in una foresta di 6000 querce, con il profondo benessere e la profonda rigenerazione che ne conseguono”.

 

Le onde binaurali in questione portano infatti la frequenza del cervello a 7-8 Hz, la frequenza tipica dello statotra sonno-vegliao quello della meditazioneprofonda; la stessa frequenza del pianeta in ambienti incontaminati, chiamata anche il battito cardiaco della Terra o Risonanza di Schumann. Dieci minuti di relax e di profonda respirazione sono un concentrato rigenerante come una giornata intera in una SPA.

 

Siamo davvero orgogliosi di poter offrire ai nostri ospiti la straordinaria experience di Urban Brain Spa”, dichiara Simone Messina –General Manager NH. “Da sempre,infatti, NH Hotel è impegnata nel portare avanti un importante percorso di sostenibilità, che comprende tante iniziative dedicate alla salvaguardia e al rispetto del Pianeta. Questa nuova collaborazione conU-earth Biotech conferma il nostro impegno nel promuovere una maggiore coscienza ambientale ed esperienze più sostenibili”.

 

Alla prima Urban Brain SPA di Milano,ne seguirà una a Londra, headquarter di U-earth Biotech, dove verrà installato un secondo AmadahyUrban,“#Luna2”,con lo scopo di aumentare la consapevolezza di leader e istituzioni britanniche sull’esistenza di soluzioni immediatamente disponibili contro l’eccesso di inquinamento che, già oggi, causa nel mondo oltre 7 milioni di morti premature l’anno. #Apollo1e #Luna2, e tutti gli altri AmadahyUrban che seguiranno,hanno la missione di far respirare le città e i loro cittadini, aiutandoli a riscoprire quanto respirare sia importante per il benessere e la produttività di tutti,e per la crescita dei bambini in particolare.

 

Tutti i sindaci sono invitati.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter