Bill Gates investe in energia solare che tocca mille gradi, come un altoforno

Ultimo aggiornamento il 5 dicembre 2019 alle 6:18

Bill Gates investe nell’energia solare che tocca i 1000 gradi. Come un altoforno

L'obiettivo di Heliogen è alimentare un'industria pesante senza l'utilizzo di combustibili fossili. Il fondatore di Microsoft è tra i finanziatori

Bill Gates, l’uomo più ricco al mondo, investe in Heliogen, una startup californiana che ha realizzato un parco di pannelli fotovoltaici in grado di raggiungere i 1000 gradi Celsius. Secondo il Guardian, questa tecnologia potrebbe sostituire i combustibili fossili nell’alimentazione di un’industria pesante, contribuendo così a diminuire il livello di emissioni a livello globale. Al momento questa azienda USA sarebbe l’unica attiva nello sviluppo di una tecnologia che sfrutta il sole per fornire una fonte d’energia pulita per fabbriche che divorano quantità di energia enormi ogni giorno.

© Fonte: sito Heliogen

L’anima green di Bill Gates

Poche settimane dopo aver strappato lo scettro di uomo più ricco del mondo al fondatore di Amazon, Jeff Bezos, si continua a parlare di Bill Gates per il suo impegno del mondo del venture capital. L’appoggio economico ad Heliogen aiuterà la startup a perfezionare il suo parco di pannelli fotovoltaici, spingendolo a raggiungere temperature anche di 1500 gradi Celsius (non lontane da quelle che si toccano in un altoforno). Ma perché raggiungere livelli simili? Sempre secondo il Guardian sono quelli necessari a dividere le molecole di idrogeno dall’acqua, creando così un gas fossil free capace di alimentare tanto il riscaldamento di una abitazione, quanto intere fabbriche.

Leggi anche: I pannelli fotovoltaici di Tesla sono invisibili e (incredibile!) costano poco

© Fonte: sito Heliogen

Bill Gates non ci ha messo soltanto i soldi ma anche la faccia. Sul sito di Heliogen compaiono foto e dichiarazione del fondatore di Microsoft, impegnato negli ultimi anni in diverse operazioni di filantropia. “Sono felice di essere stato tra i primi sostenitori di Heliogen – ha dichiarato – la capacità di questa tecnologia di raggiungere alte temperature rappresenta una sviluppo promettente per potere sostituire i combustibili fossili”. Obiettivo che, purtroppo, resta ancora lontano per le grandi potenze industriali. E non è soltanto “colpa” di Donald Trump che ha fatto uscire gli Stati Uniti dall’Accordo sul Clima firmato a Parigi nel 2015. Anche i paesi più virtuosi e impegnati nel mantenere l’aumento della temperatura globale al di sotto dei due gradi hanno ancora molta strada da fare. Nessuno Paese del G20 è in linea con gli obiettivi.

Leggi anche: Le 10 tecnologie che ci cambieranno la vita secondo il fondatore di Microsoft

© Fonte: profilo Facebook Bill Gates

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter