Anche Amazon fa ordini: richiesti 100mila veicoli elettrici a una startup

Ultimo aggiornamento il 19 febbraio 2020 alle 6:30

Anche Amazon fa ordini: richiesti 100mila furgoni elettrici a una startup

Il gigante dell'e-commerce ha investito 700 milioni di euro in Rivian. L'appalto prevede la consegna entro il 2030

Rendendosi conto di quanto inquinano i mezzi della logisitica, Amazon ha ordinato 100mila furgoncini elettrici alla startup Rivian con un investimento complessivo di 700 milioni di dollari. Grazie a quei fondi, il gigante dell’e-commerce è entrato anche nella società con una quota di equity. Nel giro dei prossimi dieci anni saranno 100mila gli e-van che Jeff Bezos utilizzerà per consegnare i suoi pacchi in tutto il mondo e già nel 2021 una prima (piccola) flotta potrebbe essere instradata; entro il 2022 Rivian punta a impacchettare per Amazon 10mila veicoli.

Leggi anche: Pannelli solari sul bus: così FlixBus risparmia sul carburante

Non soltanto Amazon

La startup Rivian ha il cuore operativo negli Stati Uniti, con reparti che vanno dalla California (Tecnologia e Data Science) all’Illinois (Manifattura), ma è presente anche in Gran Bretagna e in Canada. Tra i big che stanno investendo in questa azienda c’è anche Ford, la casa automobilistica americana che nel 2019 ha messo sul piatto 500 milioni di dollari per produrre un veicolo elettrico.

Leggi anche: Tesla tocca i 100 miliardi di dollari in Borsa. In arrivo un bonus per Musk?

I piani di Amazon puntano a ridurre le tonnellate di CO2 che ogni anno vanno sul conto dell’e-commerce. «Stiamo cercando di costruire la flotta più sostenibile al mondo», ha dichiarato Ross Rachey, Direttore della Amazon’s global fleet and products. Ma l’ordine dei 100mila van elettrici è parte di un piano ancora più ampio che vede impegnata la multinazionale del commercio online nella lotta contro i cambiamenti climatici.

Leggi anche: Amazon annuncia l’apertura di 2 nuovi centri in Veneto e nel Lazio. Candidature aperte per tutte le posizioni

Alexa…

Saranno tre i modelli di furgoni elettrici realizzati per Amazon dalla startup Rivian. A bordo di ciascun veicolo non ci sarà soltanto una tecnologia all’avanguardia per facilitare il lavoro del fattorino, ma anche il supporto di Alexa, l’assistente vocale che lo aiuterà rispondendo a tutte le sue domande.

Leggi anche: FCA-PSA: “Fusione per creare leader mondiale della mobilità sostenibile”

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter