Hyperloop, da Milano a Malpensa in dieci minuti. A più di mille all'ora

Ultimo aggiornamento il 20 febbraio 2020 alle 21:53

Hyperloop, da Milano a Malpensa in dieci minuti. A più di mille all’ora

Si parte con lo studio di fattibilità. La tecnologia di Elon Musk sbarcherà in Italia?

È ancora presto per festeggiare, ma la notizia di un imminente studio di fattibilità per portare in Lombardia Hyperloop, il treno ultraveloce ideato da Elon Musk, è una potenziale rivoluzione per il mondo dei trasporti in Italia. Il progetto è quello di collegare Milano a Malpensa, uno degli scali aeroportuali più importanti del Paese, mettendo su “rotaia” un convoglio in grado di correre fino a 1.100 km/h. Il tempo di percorrenza odierno è di quasi un’ora: con Hyperloop il tragitto verrà battuto in appena dieci minuti. «Sarà un’opera colossale per la sua complessità. Definire innovativa la tecnologia adottata è un termine riduttivo», ha dichiarato Andrea Gibelli, il presidente di Fnm. Hyperloop è un sogno già (quasi) realtà in Europa, a Tolosa, dove il sistema è in fase di test con un prototipo.

Leggi anche: Primo via a Hyperloop: i treni da 1200 km/h sono economicamente sostenibili

Come funzione Hyperloop

Non è un treno qualsiasi. Musk ha davvero pensato a un qualcosa rivoluzionario, che non corre su strade ferrate, ma in tubi pressurizzati dal diametro di quattro metri, dove i convogli sfrecciano riducendo al minimo l’attrito grazie a un sistema di levitazione magnetica. In futuro Milano potrebbe essere collegata a Malpensa con questo sistema di trasporto autonomo. «Entriamo nella quarta rivoluzione industriale – ha aggiunto Gibelli – e la porta viene aperta dalla Lombardia, la prima regione economica italiana».

Leggi anche: Hyperloop Transportation Technologies presenta la prima capsula per passeggeri a grandezza naturale

I costi

Secondo le stime annunciate dal presidente di Fnm ogni chilometro del nuovo Hyperloop tra Milano e Malpensa potrebbe costare tra i 20 e i 40 milioni di dollari. Lo studio di fattibilità durerà sei mesi, passati i quali non è ancora chiaro quali saranno i tempi per mettere a terra la grande opera tech. In tutto il mondo sono diversi i luoghi dove Hyperloop è in fase di test, dagli Stati Uniti fino agli Emirati Arabi.

Leggi anche: Metro in ritardo. La sola Londra ha più km di rotaie di tutta Italia

In Italia non ci sarebbe soltanto l’interesse della Regione Lombardia, ma anche di altri territori: il sito QuattroRuote cita l’ipotesi di un esemplare di Hyperloop anche tra Verona e Trieste (un viaggio di appena mezz’ora con il treno di Elon Musk). E anche alcune Regioni del sud sembrerebbero interessate ad accogliere una tecnologia che, per quanto affascinante, richiederà comunque ingenti investimenti.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter