L'Hummer elettrico slitta fuori strada causa Coronavirus - Impact

Ultimo aggiornamento il 5 maggio 2020 alle 6:25

L’Hummer elettrico slitta fuori strada causa Coronavirus

GMC avrebbe dovuto rivelare a giorni il primo modello elettrico dello storico pick-up, invece tutto rimandato a data da destinarsi e il nuovo video svela ben poco

Quando si pensa all’Hummer tutto viene in mente fuorché il paradigma della mobilità sostenibile. Questi bestioni immensi pesano tonnellate e vengono studiati per addomesticare qualsiasi terreno, sgasando e inquinando come se non ci fosse un domani. Non è un caso che General Motors sia stata scelta dalle forze armate statunitensi per produrre un mezzo iconico, l’H1, possente in ogni sua specifica tecnica, dalla lunghezza di 4,68 metri, alla larghezza di 2,19 metri per non parlare dell’altezza di circa due metri e della stazza, ben oltre le 3,5 tonnellate. Un mezzo emblema della rozzezza ma anche della forza statunitense, destinato ora a entrare nell’era dell’elettrico.

Leggi anche: Coronavirus, slittano le consegne dei veicoli elettrici dell’ex startup Rivian

L’Hummer elettrico? Rinviato a causa del Covid

In realtà, non sappiamo quanto General Motors Corporation abbia mai creduto davvero al progetto delle motorizzazioni a impatto zero. Probabilmente poco: chi acquista un Hummer non coltiva begonie e non beve la loro rugiada per rispettare il pianeta, probabilmente non vede l’ora di portare quel fuoristrada in mezzo ai boschi per caricarlo con le carcasse dei cervi che impallinerà.

 

 

Fatto sta che persino un pick-up indistruttibile, in grado di andare su ogni terreno, è slittato a data da destinarsi per colpa del microscopico Coronavirus. L’era dell’Hummer elettrica si conclude nello stesso istante in cui si è aperta, mentre GMC rilascia sul Web un teaser del mezzo, ripreso dall’alto per non dire di più delle fattezze ancora ignote, senza aggiungere nient’altro, tranne che verrà posticipato. “While plans to reveal the First Ever GMC Hummer EV on May 20th will be rescheduled, the initial availability is currently on track. The quiet revolution charges on”, comunicano infatti dagli Stati Uniti.

Leggi anche: Lockdown | Batteria dell’auto, consigli per non rimanere a piedi

Cosa sappiamo dell’Hummer elettrico

Ben poco, a parte che si chiamerà Hummer Ev, avrà un anteriore non particolarmente avveniristico (molte case hanno deciso di abbinare il powertrain elettrico a decisi restyling, ma non sembra questo il caso, anzi, il frontale per quel poco che è dato vedere si rifà ai vecchi modelli) e che, a detta di GMC, avrà la capacità muscolare di sempre, con 1.000 CV e 15.590 Nm di coppia, così da fare da 0 a 100 km/h in poco più di tre secondi. Una potenza esplosiva che non verrà utilizzata tanto in accelerazione quanto sulla capacità di traino, in modo da soddisfare anche coloro che vorranno caricarlo con le stereotipate carcasse di cervi…

Leggi anche: L’aprile nero dell’automotive: -97,5% di immatricolazioni

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter