Fase 2, Milano riparte con Trollino, bus green e tech - Impact

Ultimo aggiornamento il 11 maggio 2020 alle 5:55

Fase 2, Milano riparte con Trollino, bus green e tech

Completamente elettrici, hanno una autonomia di 15 km, sono dotati di prese USB per i passeggeri e di un sistema di videosorveglianza in collegamento diretto con la sala operativa

Abbiamo più volte detto che il trasporto pubblico urbano avrà un ruolo essenziale nella Fase 2, quella della ripartenza. Occorreranno più corse, qualche sacrificio in più visto che le vetture potranno muoversi solo con il 25% dell’utenza del periodo pre-pandemico e perciò più investimenti. ATM, l’azienda di trasporti meneghina, tra le realtà maggiormente sotto stress per essere contemporaneamente nel fulcro della zona rossa e alle prese con una città popolosa e che non ha mai amato restare ferma, riparte aumentando i mezzi della propria flotta. Tra i nuovi acquisti, Trollino, filobus green e hi-tech.

 

Alla scoperta di Trollino

A presentare Trollino la stessa ATM, tramite la sua pubblicazione Linea Diretta. Si tratta di mezzi della Solaris Bus & Coach S.A, azienda a conduzione familiare, che ha come fondatori e proprietari Solange Olszewska e Krzysztof Olszewski. La pagina ufficiale di Trollino con i vari modelli e le specifiche è questa.

Leggi anche: Milano è sempre più green. Come cambiano le tariffe dei trasporti

Purtroppo le recenti restrizioni sanitarie non permetteranno all’utenza di godere appieno delle caratteristiche dei nuovi mezzi, ma sono di alto livello, come racconta Manlio Rodio di ATM al magazine aziendale: “Sul nuovo arrivato abbiamo previsto otto prese usb per la ricarica di dispositivi mobili; abbiamo luci a led (interne, esterne e sotto i profili di accesso alle porte) e un sistema di condizionamento che si mantiene costante anche durante le interruzioni dell’alimentazione elettrica”.

Scheda tecnica di Trollino

© ATM

Grande attenzione al tema della sostenibilità: completamente elettrici, fanno sapere da ATM, grazie alla tecnologia In-Motion-Charging, i Trollino potranno viaggiare senza collegamento alla rete aerea per 15 km. Otto sono entrati in servizio proprio con il riavvio della città di Milano per la Fase 2, lungo la circolare 90/91, un percorso di oltre 20 km attorno alla città, ma entro giugno saranno in totale 30 i nuovi mezzi che entreranno in servizio, a completamento del primo lotto della gara per la fornitura di 80 nuovi filobus. “Grazie al rinnovo della flotta l’accessibilità dei mezzi sarà totale: a pieno regime si passerà infatti dal 65% al 100% di filobus accessibili”.

Un particolare delle prese USB

© ATM

Leggi anche: Da oggi il capoluogo lombardo è l’area Ztl più grande d’Italia

Le luci full led rendono ben visibili le soglie di accesso e gli indicatori di fermata, spiegano dall’Azienda milanese. “Anche la trazione è innovativa — continua il tecnico ATM nel suo dialogo con Linea Diretta — , Trollino ha due motori da 170 kW ciascuno, che consentono di scaricare la potenza su due assi in modo da garantire una qualità di marcia migliore, insieme a un minor consumo degli organi meccanici. Per quanto riguarda la sicurezza, è previsto un sistema di videosorveglianza in collegamento diretto con la sala operativa, oltre a cabine di guida anti aggressione, studiate appositamente per i conducenti”.

© ATM

Per chi volesse altri dettagli, suggeriamo la lettura dell’articolo integrale di Linea Diretta.

Leggi anche: La mappa interattiva dell’inquinamento. Sala: “In prima linea contro il global warming”

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter