Bonus mobilità, Costa: «Il 6 agosto ultimo step: i fondi ci sono per tutti»
single.php

Ultimo aggiornamento il 31 luglio 2020 alle 8:48

Bonus mobilità, Costa: «Il 6 agosto ultimo step: i fondi ci sono per tutti»

Le parole del ministro dell'Ambiente durante il programma "Omnibus"

«La piattaforma del bonus mobilità è pronta. Il 6 agosto ci sarà l’ultimo step: l’incentivo passa dalla conferenza Stato-Regioni e dopo, finalmente, decollerà». Pochi giorni fa, ospite di Omnibus su La7, il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha dato un ulteriore aggiornamento su quel bonus mobilità di cui si sta parlando da mesi. «I fondi ci sono per tutti – ha garantito – Siamo arrivati a 210 milioni di euro di stanziamento dal Parlamento per il 2020. Si tratta di una cifra importante».

Leggi anche: Bonus monopattino, altro che moda. Mercato da 30 mld di dollari

Bonus mobilità: manca ancora una data

Nel corso dell’intervista a Omnibus, il ministro Costa non si è sbilanciato su una data definitiva di lancio della piattaforma, ma ha ribadito che non ci sarà alcun rischio click day. Lo ricordiamo: il bonus mobilità è un incentivo previsto nel Decreto Rilancio – approvato in via definitiva di recente – che prevede il rimborso di 500 euro a copertura del 60% del costo di una bici, elettrica o tradizionale, un monopattino elettrico o altri mezzi della cosiddetta mobilità green.

Leggi anche: Bonus mobilità: occhio alle app truffa. Allarme del Ministero dell’Ambiente

Negli ultimi mesi StartupItalia vi ha raccontato l’evolversi di un incentivo promettente per il cambio di abitudini negli spostamenti da parte degli italiani, evidenziando d’altra parte anche i ritardi del Governo di fronte a decine di migliaia di cittadini che da mesi attendono il via per ottenere il bonus mobilità sulla piattaforma del ministero dell’Ambiente.

Leggi anche: Bonus mobilità: il rimborso anche con lo scontrino parlante. Che cos’è?

Per ottenere il bonus mobilità, lo ripetiamo, occorre la fattura – o lo scontrino parlante – e le credenziali SPID per accedere ai servizi della Pubblica Amministrazione. I 500 euro valgono sia per l’acquisto di mezzi nuovi, sia per mezzi usati (purché ci sia regolare fattura) acquistati tra il 4 maggio e il 31 dicembre 2020.

Leggi anche: Bonus mobilità, come ottenerlo. Attenzione allo scontrino e allo SPID

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter