Nuova Fiat Punto, bandiera italiana ma fatta in Polonia su pianale francese
single.php

Ultimo aggiornamento il 28 agosto 2020 alle 15:37

Nuova Fiat Punto, bandierina italiana ma fatta in Polonia su pianale francese

FCA a luglio aveva inoltrato una lettera (in inglese) a tutti i fornitori italiani del Gruppo chiedendo loro di interrompere qualsiasi attività legata a futuri modelli segmento B

Sta già facendo rumoreggiare gli stabilimenti italiani l’indiscrezione secondo cui la nuova elettrica di casa FCA, vale a dire il restyling (ma sarà ben più di un maquillage, a giudicare dai render circolati) della vecchia Fiat Punto sarà prodotta in Polonia. Alla luce di ciò, assume una connotazione quasi beffarda quel tricolore che pure campeggia sulla mascherina del prototipo. Ma non è tutto, perché potrebbe essere la prima FCA prodotta già sotto l’egida Stellantis, il Gruppo che nascerà dalla fusione con PSA e adottare quindi la piattaforma Cmp (Common Modular Platform) prodotta in Francia, oggi punto di partenza di modelli come Peugeot 208 e Opel Corsa. Altro elemento che rischia di ridurre la manodopera italiana all’interno del mezzo mettendo forse a rischio posti di lavoro proprio nel nostro Paese.

Leggi anche: Ecobonus auto al via. Come funziona, su quali modelli, chi può chiederlo

E l’Italia resta a guardare?

L’ipotesi più plausibile è che la nuova Fiat Punto venga prodotta nello stabilimento polacco di Tichy, dove attualmente vengono realizzate la Fiat 500 e la Lancia Ypsilon. C’è subbuglio in Italia sulla sorte degli stabilimenti nostrani, che sembrano restare fuori dai grandi progetti di Stellantis dato che abbisognerebbero di importanti aggiornamenti nel sistema produttivo.

Leggi anche: Covid-19, crollano vendite Nissan e PSA. Trimestrali in rosso

Come aveva riportato a inizio estate Automotive News Europe, FCA a luglio aveva inoltrato una lettera (in inglese) a tutti i fornitori italiani del Gruppo chiedendo loro di interrompere qualsiasi attività legata a futuri modelli segmento B, comunicando che la prossima generazione di “piccole” sarà su base francese.

Leggi anche: Nuovi Tesla Center in Italia: Musk taglia il nastro a Roma, Bologna e Torino

In arrivo anche una nuova Fiat Panda e la Fiat Uno 2022

Tra i modelli particolarmente vociferati che dovrebbero vedere la luce subito dopo la fusione con PSA una Fiat Panda finalmente rinnovata e, soprattutto, l’attesissima nuova Fiat Uno, della quale ormai si parla da almeno cinque anni o forse persino da più tempo. Circolerebbe un nome in codice del progetto che lascerebbe intendere la data del lancio sul mercato: Fiat Uno 2022. La nuova Fiat Punto invece è data per il 2024, Covid permettento. Ora bisognerà vedere dove saranno sviluppate le due vetture e se gli stabilimenti italiani avranno finalmente un ruolo da protagonista.

Leggi anche: Dall’Oriente una ventata “elettrica”: la nuova Nissan Ariya

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter