Trump fa lo scienziato: «Emergenza climatica? No, arriverà il freddo»
single.php

Ultimo aggiornamento il 15 settembre 2020 alle 11:59

Trump fa lo scienziato: «Emergenza climatica? No, arriverà il freddo»

In un incontro tenutosi a Sacramento, le dichiarazione del presidente USA. Mentre la California brucia

«Inizierà a fare più freddo». Il sorriso stride parecchio con l’emergenza incendi in California, ma il Presidente USA , Donald Trump, ha risposto così a Wade Crowfoot, segretario dell’agenzia California Natural Resources, che gli aveva appena elencato la tragedia in corso nel Golden State, dove da settimane centinaia di incendi stanno distruggendo il territorio e hanno già provocato decine di vittime. Dopo la sua previsione choc sul freddo in arrivo, il capo della Casa Bianca ha concluso rassicurando Crowfoot («Arriverà il freddo: vedrai»), che ha risposto per le rime. «Vorrei che la scienza fosse d’accordo con lei», ha detto all’inquilino della Casa Bianca. Il video dell’incontro, tenutosi a Sacramento, con diverse autorità è disponibile integrale su Youtube.

Leggi anche: Ghiacciai bollenti: la Marmolada rischia di sparire. A Courmayeur può crollare

Trump: la linea sul clima

Come ha spiegato il New York Times, il presidente USA si sarebbe recato in California soltanto nelle ultime ore dopo settimane di silenzio. L’idea di Trump sui cambiamenti climatici è nota: l’uomo non ha mai nascosto la sua opposizione alle politiche green, suggerendo perfino l’idea che il climate change sarebbe un’invenzione cinese per indebolire gli Stati Uniti. L’ha espresso nero su bianco in un tweet del 2012.

Leggi anche: Coronacrisis | Timmermans: la fase 2 dovrà essere green

La lettura dell’emergenza incendi in California fatta da Trump punta soltanto alla gestione carente delle foreste. Gli esperti hanno confermato che questo è senz’altro uno dei problemi, ma non elimina l’impatto dei cambiamenti climatici in atto. Il capo della Casa Bianca ha invece minimizzato come sempre il ruolo del climate change, termine più volte espresso nel corso dell’incontro tenutosi a Sacramento da parte dei funzionari. L’avversario di Trump, il democratico Joe Biden ha subito preso le distanze dalla posizione del Presidente. In vista delle elezioni del 3 novembre, le tematiche ambientali restano – purtroppo – tra le più divisive.

Leggi anche: «Caldo anomalo: non avevo mai visto laghi sui ghiacciai in Antartide»

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter