Bonus mobilità, rimborsi al via da oggi. Bisogna mettersi «in coda»
single.php

Ultimo aggiornamento il 3 novembre 2020 alle 8:47

Bonus mobilità, rimborsi al via da oggi. Bisogna mettersi «in coda»

Attenzione alle truffe e alla procedura ufficiale. Ecco il sito da cui richiedere i 500 euro

Dopo mesi di attesa il bonus mobilità diventa finalmente realtà. Da oggi, martedì 3 novembre, è possibile ottenere i 500 euro a copertura del 60% del prezzo di una bici (elettrica o tradizionale), di un monopattino o di un altro mezzi green. L’incentivo è stato previsto dal Decreto Rilancio della scorsa primavera come misura per alleggerire il traffico urbano nelle città. In un momento difficile, soprattutto per quanto riguarda i mezzi pubblici, la mobilità sostenibile rappresenta una valida alternativa al mezzo privato. Ecco l’iter a pochi minuti dall’avvio dell’erogazione dei primi rimborsi.

Leggi anche: Bonus mobilità, cliccate il dominio giusto e occhio al phishing

Bonus mobilità: la procedura

Come vi abbiamo già spiegato, il rischio di truffe è dietro l’angolo. Anche nei mesi scorsi si sono diffuse false applicazioni che hanno confuso molti consumatori. L’unico sito ufficiale è questo, ripreso dal portale del Ministero dell’Ambiente. In homepage Ss legge che da oggi «alle ore 9, orario di avvio dell’iniziativa, si accede alla sala di attesa virtuale. Alle 9:30 a tutti gli utenti in sala di attesa verrà assegnato un posto in coda. Dalle ore 9:30 in poi tutti gli utenti che accedono all’applicazione web otterranno un posto in coda».

Leggi anche: Bonus monopattino: le FAQ aggiornate del Ministero dell’Ambiente

Chi ha già acquistato un mezzo come bici o monopattino dovrà accreditarsi con le credenziali SPID – qui vi avevamo spiegato che cosa sono e come si ottengono – e aver a portata di mano la fattura. A disposizione del bonus mobilità c’è un fondo da 215 milioni di euro e sul sito del bonus mobilità è già visibile un grafico a torta che mostrerà quanto del plafond è stato già erogato e quanto ancora rimane. Questo incentivo non è valido soltanto per chi ha già fatto compere, ma anche per chi, entro il 31 dicembre, ha intenzione di acquistare un mezzo sostenibile. Purtroppo quanto si temeva nei mesi scorsi si potrebbe palesare tra poche ore: oggi sarà click day.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche