Autonoleggio, FCA finalizza l’acquisizione di Drivalia Car Rental - Impact
single.php

Ultimo aggiornamento il 11 novembre 2020 alle 15:50

Autonoleggio, FCA finalizza l’acquisizione di Drivalia Car Rental

Il Gruppo: "Ulteriore tassello nella creazione di un vero “ecosistema” di prodotti e servizi per una mobilità sostenibile e una nuova customer experience"

FCA Bank ha annunciato di aver completato l’acquisizione, da parte della controllata Leasys, del 100% delle quote di Drivalia Car Rental. Si tratta di una azienda attiva nel settore del noleggio a breve termine e della mobilità in Spagna. “Con l’acquisizione e il prossimo rebranding di Drivalia Car Rental, FCA Bank espande ulteriormente le proprie attività nell’ambito della nuova mobilità attraverso Leasys confermando il proprio importante ruolo di operatore della mobilità anche in Spagna”, fanno sapere dal Gruppo.

Leggi anche: Nuova Fiat Punto, bandierina italiana ma fatta in Polonia su pianale francese

“Il raggiungimento di questo accordo rafforza ancora di più il nostro ruolo di leader della mobilità in Spagna e in Europa” – ha commentato Giacomo Carelli, CEO di FCA Bank S.p.A. e Presidente di Leasys S.p.A. – “Drivalia Car Rental rappresenta un’eccellenza nel noleggio short-term e consentirà a Leasys di ritagliarsi un ruolo ancora più significativo quale player globale e integrato della mobilità, in particolare ibrida ed elettrica, grazie ai nuovi prodotti di FCA, ampliando la propria flotta e i servizi innovativi per la clientela”.

Leggi anche: Emissioni, Fiat Chrysler Automobiles patteggia multa da 9,5 mln dollari con gli USA

“L’assunzione del controllo da parte di Leasys rappresenta una magnifica opportunità per le aziende che fanno parte del Drivalia Car Rental, in quanto i nostri team disporranno di nuovi mezzi per proseguire i lavori intrapresi dalla nascita del gruppo, sia in termini di innovazione che di servizi o sviluppi informatici” ha commentato Francisco Marcos, Presidente e fondatore di Drivalia Car Rental.

Leggi anche: Ecobonus auto al via. Come funziona, su quali modelli, chi può chiederlo

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche