Dall'inizio della pandemia +70% di corse in monopattino elettrico - Impact
single.php

Ultimo aggiornamento il 1 Dicembre 2020 alle 6:23

Dall’inizio della pandemia +70% di corse in monopattino elettrico

La startup Bird ha deciso di regalare due corse quotidiane agli operatori sanitari

Trasporto pubblico off limits, paura di contrarre il virus su metro, bus e tram che viaggiano strapieni nonostante gli annunci del governo per migliorare la situazione e allora molti, per muoversi in città, hanno scelto di ricorrere alle startup che noleggiano gli escooters. Tra gli operatori del settore, soltanto Bird, dall’inizio della pandemia, comunica di aver registrato un aumento delle corse su monopattino elettrico del 70%. “Il dato  – dicono dalla startup – mette in luce il continuo calo del numero di passeggeri sui mezzi pubblici. La crisi causata dal Covid-19 ha portato milioni di persone alla ricerca di nuove alternative per compiere i propri spostamenti quotidiani come quelli per arrivare all’università o sul proprio posto di lavoro, nel rispetto delle regole riguardo al distanziamento”.

Leggi anche: Trenord: treni a idrogeno per i pendolari. In Lombardia rivoluzione dal 2023

Corse gratis in monopattino elettrico a medici e infermieri

Mentre il 2020 ha spostato molti bilanci verso il rosso a causa del lockdow, insomma, c’è anche chi ha registrato un aumento deciso dei profitti. Ma Bird ha voluto comunque restituire qualcosa con una iniziativa benefica a favore della società: donare due corse al giorno su monopattino elettrico, da 30 minuti ciascuna, agli operatori sanitari. “Così potranno arrivare e tornare da ospedali, cliniche, campus, studi e via dicendo senza il bisogno di prendere i mezzi pubblici”.

Leggi anche: Monopattini a sostegno di bus e metro. Corse gratis nelle zone rosse (e non)

L’iniziativa si protrarrà fino alla fine del 2020 in tutte le città dove Bird opera: Roma, Torino, Verona, Rimini, Trento e Pesaro. «In un momento come questo ognuno di noi può e deve fare la propria parte – ha detto Cristina Donofrio, general manager di Bird Italia -. Speriamo che il nostro contributo possa migliorare la vita di coloro che ogni giorno lavorano per la tutela della salute collettiva. Una mobilità alternativa ed elettrica, come quella dei monopattini, consente di impattare meno sull’ambiente e permette di viaggiare in sicurezza».

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche